L'auto non si avvia a causa di un allarme: esegui questi 5 passaggi (Risolto

L'auto non si avvia a causa di un allarme: esegui questi 5 passaggi (Risolto

L

Il ruolo principale di un allarme nella tua auto è quello di migliorare la sicurezza. Proteggerà il tuo veicolo da atti vandalici e furti. Il circuito elettrico si disconnetterà in caso di attività sospetta. Potrebbe interrompere l'alimentazione in modo tale che non si avvii.

Questo metodo innovativo è un modo sicuro per mantenere la tua auto al sicuro. Il sistema può anche essere attivato senza una chiara minaccia. Di conseguenza, può immobilizzare il motore. Supponiamo che tu sia nella situazione in cui l'auto non si avvia a causa dell'allarme, cosa puoi fare?

Motivi per cui l'auto non si avvia a causa di un allarme



Il guasto del sistema di allarme può causare il mancato avviamento del motore. Nel caso in cui non funzioni correttamente, è necessario spegnerlo. La tua auto non riprenderà a funzionare a meno che tu non risolva le complicazioni dell'allarme.

Di seguito sono riportati i motivi specifici per cui l'allarme non è riuscito.

1. Carica della batteria scarica

auto a batteria scarica

L'allarme emette un segnale acustico se un estraneo tocca la tua auto. Lo stesso allarme ti avviserà comunque se la carica della batteria è bassa. Ogni volta che la batteria si sta esaurendo, accendere il motore. Di conseguenza, l'allarme potrebbe spegnersi come indicatore di un livello di batteria basso.

È possibile utilizzare il multimetro per controllare le letture della batteria. Supponiamo che le letture siano inferiori a 12,6 V, è necessaria una ricarica.

2. Terminali della batteria difettosi

Terminali della batteria difettosi

Quando i terminali della batteria sono difettosi, interferisce con il flusso di alimentazione. Allo stesso modo, i componenti elettrici possono ricevere una potenza inadeguata. Un caso del genere potrebbe richiedere all'allarme di interpretare che il livello della batteria è basso.

Di conseguenza, farà scattare l'allarme. È essenziale assicurarsi che i terminali siano puliti. Prima di ogni altra cosa, rimuovere tutti i collegamenti elettrici. Dovresti anche indossare indumenti protettivi.

3. Allarme installato in modo errato

Allarme installato in modo errato

Per un allarme installato di recente, è ragionevole stabilire se eseguito correttamente. I sintomi specifici sono frequenti a intermittenza. Se si dispone di un multimetro, determinare se ciascun filo riceve alimentazione.

4. Difettoso portachiavi


Portachiavi difettoso

Un portachiavi è anche la chiave dell'auto a distanza. Puoi usarlo per sbloccare e bloccare le portiere dell'auto. Può anche avviare il motore quando si preme un pulsante. Alcuni dei comandi sul telecomando hanno un collegamento con i sistemi di allarme.

Un telecomando malfunzionante può attivare un falso segnale. Il segnale sbagliato può influire anche sull'allarme dell'auto.

5. Sensore di shock sensibile

Sensore di shock sensibile

Un sensore di shock sensibile può attivare un allarme. Succede anche se un gatto o un cane tocca leggermente il veicolo. Il segnale acustico continuo dell'allarme scaricherà automaticamente la batteria. È possibile configurare il sensore d'urto ruotandolo.

6. Sensore di chiusura del cofano sporco

Sensore di chiusura del cofano sporco

Un sensore del cofano può attivare l'allarme quando si forza ad aprire il cofano dell'auto. Un cappuccio impolverato può far scattare l'allarme. In tal caso, individuare il sensore e pulirlo. Così facendo, tornerà alle condizioni normali.

Come risolvere i problemi

Se la tua auto non si avvia a causa dell'allarme, ci sono alcune cose che puoi fare per riparare l'allarme. Loro includono:

1. Valutare la batteria

Controllare la batteria per determinare se è scarica o scarica. Se è basso, dovresti eseguire una ricarica. In una situazione del genere, i sistemi di sicurezza dell'auto non saranno in grado di rilevare il codice di sicurezza del tuo portachiavi.

Dovresti anche valutare i collegamenti della batteria. Se hanno ragione, puoi avviarlo di nuovo. È probabile che la procedura risolva il tuo problema.

2. Mentre si è all'interno dell'auto

È possibile individuare lo slot di accensione e inserire la chiave. Giralo leggermente solo a destra. Puoi mantenere la chiave di quella posizione per almeno 10 minuti o più. Nel caso, potrebbe spegnere la luce e accendere l'auto.

In particolare, in questo stato, il motore è spento, ma l'auto è accesa. Ci sono altri accessori come la radio e il cruscotto che sono accesi. È pratico bypassare l'allarme.

3. Mentre fuori dall'auto

Accedi alla portiera lato guida e inserisci la chiave per un po'. L'azione è provare ad avviarla in caso di sblocco della porta. Questo fa sì che l'auto percepisca che possiedi la chiave originale. Il design funziona quando c'è una batteria scarica o un portachiavi danneggiato.

La procedura è standard tra vari modelli come bmw, mercedes, e Volkswagen. Per Honda, il metodo potrebbe richiedere alcune modifiche.

4. Ripristinare il computer dell'auto

È un'opzione per risolvere un'auto che non si avvia a causa del problema dell'allarme. Inizia scollegando il polo positivo della batteria. Lasciar riposare per almeno due minuti. Ricollegalo. A questo punto, i terminali del catodo e dell'anodo dovrebbero essere collegati in modo appropriato.

La procedura ripristinerà il sistema informatico. Alla fine, l'auto potrebbe prendere il via.

5. Controllare la chiave

La chiave di solito ha un chip integrato. Mentre lo usi, invierà il codice al sistema di allarme dell'auto quando lo inserisci per accendersi. In caso di chiave danneggiata o rotta, il chip potrebbe non funzionare. Puoi provare un'altra chiave se una non risponde.

Se non succede nulla, puoi consultare un esperto. Puoi anche provare ad avviare il motore usando la chiave. Se il motore non risponde, lasciarlo in posizione per almeno 10 minuti. Quando la spia di sicurezza scompare, lasciare che l'accensione si spenga. È possibile attendere 20 secondi, quindi avviare il motore.

Conclusione

Se la tua auto non si avvia a causa di un allarme, prendi le misure appropriate. Puoi iniziare controllando le condizioni della tua batteria. Se la batteria è difettosa, è possibile sostituirla per un funzionamento migliore. È fondamentale osservare i rimedi richiesti.

Un allarme svolge un ruolo fondamentale nella sicurezza generale del tuo veicolo. Si consiglia pertanto di mantenersi nel giusto ordine. Se hai un allarme morto, significa che la tua sicurezza sarà compromessa.

Quando implementi gli appalti di cui sopra, potresti uscire dalla disperazione. Ci saranno più speranze se consulti il ​​rivenditore. L'esperto risolverà il problema e consentirà al tuo veicolo di funzionare in modo ottimale. Sbrigati quando sperimenti una tale sfida. Sarai al sicuro. Buona guida.